Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Jodocus Sebastiaen Abeele

Abeele Jodocus Sebastiaen

Gand - Belgio 1797 / Gand - Belgio 1855

Pittore
Biografia

Jodocus Sebastiaen van den Abeele

Josse-Sébastien van den Abeele

 

Inizia la formazione all’Accademia di Belle Arti della sua città, allievo di Pierre Van Huffel, per poi trasferirsi a Parigi, nel 1818,  dove si perfeziona sotto la guida di Antoine Jean Gros, al quale era toccato l’arduo incarico di continuare la scuola di Jacques Louis David, esiliato a Bruxelles dal 1815.

Giunge in Italia nel 1824, fermandosi a Roma dove, sotto l’influenza della pittura del David e dei due pittori Francois Granet e Frans Vervloet, anche loro a Roma, produce opere raffiguranti costumi e vita popolare romana, attratto anche da Bartolomeo Pinelli.

A Roma frequenta anche gli ambienti francesi divenendo insegnante di disegno di Napoleone Luigi Bonaparte, in esilio a Roma, ospite allora a Villa Paolina, oggi Museo Napoleonico, nel quale si conserva l’acquerello "Un salotto di Villa Paolina a Roma con la Principessa Zenaide, i figli e la sorella Charlotte".

Nel 1830 si trasferisce a Firenze, continuando le sue frequentazioni con la famiglia Bonaparte, in Palazzo Serristori, residenza di Giuseppe Bonaparte e della figlia Charlotte, e, nel 1836, rientra definitivamente in Belgio. In un album di Charlotte sono conservati numerosi acquerelli d’interni eseguiti dall’artista belga sia a Firenze che a Roma, dove soggiorna ancora per qualche mese nel 1836.

Nel museo di Gand, nel quale si è tenuta nel 1950 una antologia sul pittore, con relativo catalogo, sono conservate cinque sue opere, tra le quali una "Veduta del Colosseo a Roma" e "La cripta della basilica di San Martino ai Monti a Roma".

 

 


Opere dell'autore Jodocus Sebastiaen Abeele



 

Vuoi vendere un'opera di Jodocus Sebastiaen Abeele?

 

Vuoi comprare un'opera di Jodocus Sebastiaen Abeele?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3