Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giacomo Albè

Albè Giacomo

Viadana - Mantova 1829 / Milano 1893

Pittore
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Viadana (Mantova) il 18 luglio 1829, morto a Milano. Trattò ogni ramo della pittura, ma soprattutto si dedicò al ritratto, nel quale genere ebbe più fortuna che merito. Partecipò a quasi tutte le mostre milanesi. Fra i suoi ritratti ricordiamo quello del "Senatore Arrivabene"; un "Ritratto di bimba"; il "Bimbo della Contessa Sola-Busca"; e il "Gentiluomo", di propietà della contessa Magnaguti-Revedin, che venne esposto a Bologna nel 1888, "Ritratto di Maria Fochessati", "Giovane signore", "Contessa F. Magnaguti", "Ritratto di Vittoria Capilupi". Una postuma fu allestita alla Mostra di Mantova del 1939 e comprese 25 opere dell'Albè.

 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1907

Catalogo Mostra Artisti mantovani - 1939

La Voce di Mantova - 1939


Opere dell'autore Giacomo Albè



 

Vuoi vendere un'opera di Giacomo Albè?

 

Vuoi comprare un'opera di Giacomo Albè?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3