Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giovanni Aligo'

Aligo' Giovanni

Catania 1906 / 1971

Pittore
Biografia

Giovanni Alicò

Non ha una preparazione scolastica o accademica, il suo approccio all'arte è da autodidatta, circostanza che lo lascia spaziare, libero da vincoli o binari precostituiti, nelle diverse forme di pittura.
Nel 1937 l'istinto della ricerca di nuovi orizzonti lo porta prima a Napoli poi a Milano, ma importante nella vita dell'artista è l'esperienza in Argentina. Sono numerosi i viaggi che fa verso il Sud America, così come le esposizioni a cui partecipa, compresi alcuni Salones Nacionales. Nel 1952 è invitato dall'Istituto d’Interscambio Culturale Italia–Argentina, alla Galería Van Riel per il Primer Salón, 5 pintores italianos en Buenos Aires.
Nel corso degli anni figura a numerose esposizioni e mostre in gallerie private in tutta Italia, a Catania, dove partecipa alla IV sindacale del '33, a Palermo nel '35, nel 1942 alla Biennale di Venezia e a Firenze alla Galleria Tornabuoni, poi a Milano, Como, Napoli, Novara e nel 1957 a Roma, alla galleria Il Pincio di Piazza del Popolo dove allestisce una personale. Il Pincio, in quegli anni, è una delle realtà più attive nel panorama delle mostre d'arte nella capitale, tra i tanti che vi espongono anche i conterranei Renato Guttuso, Saro Mirabella, Carla Accardi.
Passata la fase giovanile, dove dipinge i carretti siciliani con le colorite storie dei pupi, i soggetti favoriti nel suo excursus pittorico sono le nature morte, preferibilmente con fiori, i paesaggi e le figure femminili in interni che, dopo il 1960, sono arricchiti con un’importante componente decorativa fatta di arabeschi, effetti luminosi e giochi cromatici.

Il suo dipinto Contadino che riposa è conservato nella Galleria Civica di Arte Contemporanea di Suzzara.


Opere dell'autore Giovanni Aligo'



 

Vuoi vendere un'opera di Giovanni Aligo'?

 

Vuoi comprare un'opera di Giovanni Aligo'?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3