Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Carlo Amati

Amati Carlo

Monza 1776 / Milano 1852

Pittore, Scultore, Incisore, Architetto
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Calcografo, nato a Monza il 22 agosto 1776, morto a Milano il 23 marzo 1982, allievo di Leopoldo Pollak e dell'abate Zanoja. Fu architetto e insegnante di architettura nell'Accademia. Fu anche disegnatore e scultore. Tra le sue incisioni: Testate, emblemi e fregi per vari dipartimenti del Piemonte (1797), "Passaggio dell'Adda al Porto di Trezzo delle vittoriose truppe austro-russe nel giorno 27 aprile 1799" (disegnò al naturale ed incise); "Battaglia di Verderio seguita nel giorno 27 aprile 1799" (disegnò al naturale ed incise); e molte tavole per le sue pubblicazioni di architettura: "Antichità di Milano" (Milano 1804), "Il Duomo di Milano" (Milano 1809), "Antichità di Milano" ecc (Milano 1821 e 1831), disegni  e modelli del nuovo Tempio di S. Carlo in Milano (1836 e segg.). Il Le Blanc ricorda un Amati attivo in Torino nel 1808, autore di una veduta di Torino. E' probabilmente lo stesso. 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962
L. Servolini - Dizionario illustrato incisori italiani moderni e contemporanei - Milano 1955

Le Blanc - Manuel de l'amateur d'estampes - Parigi 1854

A.R. Willard - History of modern italian art - Londra 1902

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1907

La Gazzetta di Milano - 1852

Enciclopedia Italiana - 1929

Archivio storico Lombardo


Opere dell'autore Carlo Amati



 

Vuoi vendere un'opera di Carlo Amati?

 

Vuoi comprare un'opera di Carlo Amati?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3