Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Pietro Bagetti

Bagetti Giuseppe Pietro

Torino 1764 / Torino 1831

Pittore, Architetto
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Torino nel 1764, morto nella sua città nel 1831. Dipinse in particolar modo all'acquarello, preferendo come soggetti vedute di battaglie e di fortificazioni. Aveva frequentato lo studio di Pietro Giacomo Palmieri in Torino e quivi svolse la sua attività fino al 1807, anno in cui si recò a Parigi dove ebbe incarico di illustrare le vittorie di Napoleone. Dipinse infatti una serie di acquerelli tuttora conservati nel Museo di Versailles. Parecchi dei suoi paesaggi, con vedute italiane furono esposti ai Saloni del 1812 e 1814; cinque paesaggi e la "Veduta di Caramagna" sono conservati nel Museo Civico di Torino ed in quel Palazzo Reale si trovano pure altre sue opere. Due paesaggi eseguiti al guazzo sono posseduti dal conte Piero De Minerbi di Stresa. Fu geometra delle armate napoleoniche e scrittore d'arte.


Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

G. Claretta - I reali di Savoia, ecc  - Torino 1893

Galletti e Camesasca - Enciclopedia della pittura italiana

Catalogo Galleria d' Arte moderna - Torino 1927

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1908


Opere dell'autore Giuseppe Pietro Bagetti



 

Vuoi vendere un'opera di Giuseppe Pietro Bagetti?

 

Vuoi comprare un'opera di Giuseppe Pietro Bagetti?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3