Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Cesare Bartolena

Bartolena Cesare

Livorno 1830 / Livorno 1903

Pittore
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Livorno nell'aprile 1830 morto a Livorno il 14 maggio 1903. Fu allievo di Enrico Pollastrini all'Accademia di Firenze, e dipinse ritratti e soggetti militari che divennero ben presto popolari. Uno dei suoi primi lavori fu "La madre del coscritto". Una sua opera importante è nella Pinacoteca di Livorno: "La partenza dei volontari garibaldini per la guerra d'indipendenza italiana", che eseguì nel 1872; "La morte di Cosimo del Fante" fu acquistata dal Ministero della Pubblica Istruzione; "Campo militare" e "Avanguardia" furono esposte a Firenze nel 1884. "Artiglieria" fu eseguita per commissione del Duca d'Aosta. Molti altri quadri e ritratti si trovano nel Piemonte. Partecipò a quasi tutte le mostre italiane e nel 1900 prese parte al Concorso Alinari con "La Madonna dei fiori".

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

F. Pera - Nuove biografie livornesi - Siena 1906

Yorick - Fra quadri e statue - Milano 1873

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1908

A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi

Galletti e Camesasca - Enciclopedia della pittura italiana

Illustrazione Italiana - 1878   1885   1886  


Opere dell'autore Cesare Bartolena



 

Vuoi vendere un'opera di Cesare Bartolena?

 

Vuoi comprare un'opera di Cesare Bartolena?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3