Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Ildebrando Bastiani

Bastiani Ildebrando

Volterra - Pisa 1867 / ?

Scultore
Biografia

da Angelo De Gubernatis - Dizionario degli Artisti Italiani viventi- 1889

Scultore toscano, nato a Volterra il 15 ottobre 1867, residente a Firenze. Studiò qualche anno nella città nativa, quindi avendo avuta una pensione annua di Lire 300 per lo spazio di sei anni del lascito Gotti, dovè recarsi a Firenze, essendo ciò prescritto nel detto lascito. Avendo fatto a Volterra un ritratto del proprio padre ed essendo riuscito di perfetta rassomiglianza, il cav. Ricciarelli Mario, sindaco di Volterra assegnogli anche lui una pensione di Lire 40 al mese e così potè, in Firenze continuare i suoi studi, dove ebbe a maestro il prof. Augusto Rivalta. Mentre faceva il primo anno all'Accademia, entrò nello studio del prof. Cesare Zocchi, dove modellò un gruppetto pregevolissimo con due mezze figure, nel quale sono rappresentati un vecchio appoggiato ad un tavolino ed una bambina che gli fa il solletico in un orecchio. Morto dopo sei mesi il cav. Ricciarelli, non potè più percepire la pensione da lui assegnatagli e, spinto dal bisogno, dovè soggiacere alla moda del tempo, modellando diverse figurine di genere, ma molto fini per forma e verità di espressione. Ora il Bastiani sta modellando un gruppo grande al vero intitolato: "I Ghiotti del mosto", il quale promette di riuscire un'opera piena di vita e di sentimento. Così pure un ritratto a mezzo busto di "Santuzza" della Cavalleria Rusticana, nella espressione del dolore che sente per la perdita dell'amante.

Bibliografia

A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi - 1889


Opere dell'autore Ildebrando Bastiani



 

Vuoi vendere un'opera di Ildebrando Bastiani?

 

Vuoi comprare un'opera di Ildebrando Bastiani?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3