Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Boschetto

Boschetto Giuseppe

Napoli 1841 / Napoli 1918

Pittore
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Napoli nel 1841, morto nel 1918. Fu allievo di Giuseppe Mancinelli, di Domenico Morelli e di Filippo Palizzi, dei quali seguì il movimento pittorico evolutivo. Dipinse con realismo e maestria quadri rappresentanti scene e ambienti di Roma antica. Tra i suoi lavori sono notevoli: "L'infanzia del Petrarca"; "Lucrezia Borgia fa le veci di Alessandro Vl" nella Pinacoteca di Capodimonte; "Galileo Galilei davanti al Tribunale del Santo Uffizio"; "I clienti che visitano il patrono"; "Eleonora Pimentel condotta al patibolo", conservato in una sala del Consiglio Provinciale di Napoli; "Le liste dei proscritti da Silla", esposto a Milano nel 1871; "La schiava fuggitiva"; "Un matrimonio per danaro", acquistato dalla Casa Goupil di Parigi, per la quale egli lavorò per qualche tempo; "Strada di Santa Lucia in Napoli"; "Il sorgere della luna a Santa Lucia", esposto a Torino; "Socrate che beve la cicuta", esposto a Roma nel 1883 e "Agrippina che spia il Senato", esposto a Napoli nel 1877.

Il suo dipinto Ballo a corte è conservato presso la Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza.


Opere dell'autore Giuseppe Boschetto



 

Vuoi vendere un'opera di Giuseppe Boschetto?

 

Vuoi comprare un'opera di Giuseppe Boschetto?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3