Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Amero Cagnoni

Cagnoni Amero

Milano 1853 / Milano 1923

Pittore, Caricaturista
Biografia

da A. M. Comanducci
CAGNONI Amerino
Nato a Milano il 16 luglio 1855, morto a Milano il 1° febbraio 1923.
Studiò con Francesco Valaperta, poi si iscrisse all'Accademia di Brera dove seguì i corsi di Giuseppe Bertini.
Trattò il quadro di genere, il ritratto, la caricatura e fu anche buon restauratore di pastelli.
Suoi lavori principali: "La figlia di Curzio Pichena"; "Un episodio della guerra dell'Indipendenza italiana", bozzetto che fu premiato con menzione onorevole al Concorso Governativo di Roma nel'1880; "Il ritratto del Mantegna", affresco nel loggiato del Palazzo di Brera, che gli fece guadagnare il premio Mylius; "Spiacevole incidente", conservate nell'Accademia di Brera.
Partecipò a molte esposizioni, a Milano, Torino, Firenze Venezia, Bologna, Genova, Lucerna, Parigi, Basilea, ottenendovi vari premi.
Alla Galleria d'Arte Moderna di Milano trovansi: "Mezza figura"; "Donna con rose"; "Ritratto del padre"; "Campagna"; "Dintorni di Varese"; "Notturno".
Nella raccolta dell'Ospedale Maggiore di Milano vi sono sei ritratti; due ritratti all'Ospedale di Varese due all'Orfanotrofio maschile e altri due all'Istituto dei Ciechi in Milano.
 
Partecipa alla Esposizione Italiana "Italian Exhibition Earl's Court" a Londra nel 1904, organizzata dalla Italian Chamber of Commerce a Londra, esponendovi il dipinto "Comical situation".

Il suo dipinto "Ore contate" (polli)  è conservato presso Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza. Il suo dipinto "Angelo con torcia e tromba" è conservato nelle Raccolte d'Arte dell'Ospedale Maggiore di Milano.


Opere dell'autore Amero Cagnoni



 

Vuoi vendere un'opera di Amero Cagnoni?

 

Vuoi comprare un'opera di Amero Cagnoni?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3