Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Glauco Cambon

Cambon Glauco

Trieste 1875 / Biella 1930

Pittore, Decoratore, Caricaturista, Cartellonista
Biografia

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Trieste nel 1875, morto a Biella il 7 marzo 1930. Frequentò i corsi dell'Accademia di Monaco di Baviera. Esordì a Trieste, con due dipinti, il "Ritratto di Attilio Hortis" e "La musica": quest'ultimo, esposto a Monaco nel 1893, ottenne una menzione onorevole. Nel 1895 egli apparve alla mostra ordinata dal Circolo Artistico di Trieste e nel 1907 venne accolto alla Biennale Veneziana, della quale divenne assiduo espositore. Varia è la sua produzione, dal ritratto alla figura, dalla decorazione alla caricatura ed al cartellone pubblicitario. Si ricordano di lui: "Tramonto sulla terra visto dalla luna", dipinto che, presentato da Camillo Flammarion, suscitò grande curiosità all'Accademia delle Scienze a Parigi; "Ippocastani in fiore"; "Isolda"; "Vergini delle Roccie"; e una grande quantità di ritratti; "Ferruccio Benini", "Emilio Zago", e diverse personalità dell'industria e della banca. Opere a soggetto decorativo: "L'anima e la nuvola"; "L'elegia"; "La medusa"; "L'amore rinnovatore di vita"; "Vendemmiale".

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Emporium - 1910


Opere dell'autore Glauco Cambon



 

Vuoi vendere un'opera di Glauco Cambon?

 

Vuoi comprare un'opera di Glauco Cambon?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3