Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Vincenzo Canino

Canino Vincenzo

Napoli 1892 / 1978

Pittore, Decoratore
Biografia

Faceva parte di quel gruppo di pittori che, per tutta la prima parte del XX secolo e oltre, seguendo le orme dei maestri della Scuola di Posillipo si dedicavano ancora alla pittura all'aria aperta, nomadi per la campagna o la costa a cercare scorci, vedute, case e chiesette oggi scomparsi o irriconoscibili, con lui in questo peregrinare: Edoardo Dalbono, Vincenzo Migliaro, Attilio Pratella, Giuseppe Casciaro, Nicolas De Corsi. Non dipinge solo ad olio, ma pratica con successo la tecnica dell’affresco realizzando solenni composizioni nelle volte e nelle cupole di molte chiese campane.



da A. M. Comanducci ediz 1962

Nato a Napoli, ove vive, il 2 luglio 1892. Autodidatta, si ricollega alla tradizione della Scuola di Posillipo.  Predilige il paesaggio ed ha svolto una feconda attività, documentata in molte gallerie private. E' anche affreschista e restauratore. In affresco ha lavorato a Lacco Ameno d'Ischia (dipinti nelle volte e nella cupola della parrocchiale), a S. Felice in Cancello, a Napoli (chiesa del Reclusorio), a Casamicciola (affreschi nella Madonna del Buon Consiglio; "Il Battesimo di Gesù", quadro centrale, ibidem). Ha partecipato a numerose mostre collettive  e nazionali, specie a quelle del movimento di "Arte Libera".  Nell'aprile 1956 ha tenuto una personale nella galleria S.Andrea di Genova.

 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962
Arte Libera - Napoli 1950
Roma della domenica - Napoli 1933
Giornale d'Italia - Napoli 1947


Opere dell'autore Vincenzo Canino



 

Vuoi vendere un'opera di Vincenzo Canino?

 

Vuoi comprare un'opera di Vincenzo Canino?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3