Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Antonio Carminati

Carminati Antonio

Brembate - Bergamo 1859 / Milano 1908

Pittore, Scultore, Architetto
Biografia

da A. M. Comanducci ediz 1962

Nato a Trezzo d'Adda il 26 agosto 1894. Vive a Milano. E' pittore, architetto e scultore. A Milano alla Galleria d'Arte Moderna esiste una "Veduta di Nervi".

 
 
 
da Le Biennali di Venezia - Esposizione 1895
Nato a Brembate di sotto (provincia di Bergamo) il 2 Giugno 1859; vive a Milano.
Da bambino s'ingegnava a scolpire ogni specie di fantasticherie nella pietra, tanto che i suoi genitori decisero di mandarlo all'Accademia di Brera.
Da uno zio milanese, che lo proteggeva, fu affidato allo scultore Enrico Butti, col quale rimase dal 1874 al 1879.
Poi andò a Torino presso Odoardo Tabacchi, e nel 1888 a Roma.
Intento a guadagnarsi la vita e insieme a perfezionarsi nell'arte, egli vi frequentò parecchi studi, tra i quali quello del Monteverde.
Pur essendo grande ammiratore degli antichi, è del tutto indipendente nelle sue geniali concezioni.
«Ogni giorno più io mi sento attratto verso un'arte più grande, più originale, che non so ancora ben definire, che certo non raggiungerò mai con le mie deboli ali, ma che pur sono beato di poter anche solamente sognare.»
Nel 1894, a Milano, espose «S. Luigi Gonzaga che sorregge gli appestati» e «Sospiro dell'anima».

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Catalogo I Esposizione Internazionale d'arte della Città di Venezia - 1895


Opere dell'autore Antonio Carminati



 

Vuoi vendere un'opera di Antonio Carminati?

 

Vuoi comprare un'opera di Antonio Carminati?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3