Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Amos Cassioli

Cassioli Amos

Asciano - Siena 1832 / Firenze 1891

Pittore
Biografia

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato ad Asciano il 10 agosto 1832, morto a Firenze il 17 dicembre 1891. Costretto ad interrompere gli studi di musica e letteratura al Seminario di Arezzo, per la morte del padre, protetto da una signora senese prima e dal Granduca poi, poté frequentare l'Accademia di Belle Arti di Siena, allievo di Luigi Mussini, e perfezionarsi a Roma. Più di duecento tele soprattutto di soggetto storico uscirono dalla sua fantasia inesauribile, senza un segno di esitazione e tutte «con quella freschezza, con quello splendore di luce, quella grazia di linee e di contorni, che hanno dato ai suoi quadri un fascino così potente» (dall'opuscolo dell'avv. Pietro Coccoluto Ferrigni). Tra le sue principali opere: "La battaglia di Legnano", primo suo lavoro eseguito senza modelli, senza consigli, col solo concorso dell'abilità e della fantasia, premiato al primo concorso regionale indetto dal Governo provvisorio della Toscana in Firenze nel 1863, e conservato nella Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti; "La morte di Machiavelli", con il quale vinse la pensione di studio Biringucci; "Provenzano Salvi chiedente la carità sulla piazza di Siena per riscattare l'amico prigioniero", attualmente conservata nel Palazzo Comunale di Siena; "Lorenzo de' Medici", nella Galleria Saracini di Siena "Giuramento di Pontida"; "Battaglia di San Martino"; "Battaglia di Palestro", nel Palazzo Municipale di Siena; "Fondatori di Opere Pie in Firenze", nel Museo di Santa Maria del Fiore in Firenze; "Ritratto del pittore Augusto Betti" e "L'offerta a Venere", nella Galleria Pitti di Firenze; "Ritratto di Luisa e Giuseppina Duprè" e di "Giuseppe Cassioli", e "Autoritratto", nella Galleria degli Uffizi di Firenze; "Boccaccio"; "Avanti il duello"; "Il primo nato"; "Frine"; "Arduino Sforza". La sua vita artistica è una lunga odissea. Fu buon insegnante e dalla sua scuola uscirono rinomati pittori.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1912

Atti del Collegio dei professori della R. Accademia di Belle Arti di Firenze - 1893

Nuovo Giornale illustrato - 1870

Natura ed Arte - 1892/93   1897/98

L'Arte - 1879   1880   1882   1885


Opere dell'autore Amos Cassioli



 

Vuoi vendere un'opera di Amos Cassioli?

 

Vuoi comprare un'opera di Amos Cassioli?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3