Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Cellini

Cellini Giuseppe

Roma 1855 / Roma 1940

Pittore, Incisore, Illustratore, Decoratore, Miniaturista
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Roma il 9 dicembre 1855, morto il 29 aprile 1940. Nel 1889 si recò ad Oporto ad insegnare arte industriale. Qualche anno dopo insegnò a Modena, a Napoli e da ultimo a Roma all'Accademia di Belle Arti. La sua attività era rivolta all'applicazione di disegni propri a stoffe, stucchi, lavori in argento ed in altri metalli per opera di suo fratello Pio Cellini, noto cesellatore e scultore. Decorò libri con incisioni originali. Sono assai note le sue decorazioni murali alla Galleria Sciarra, al Palazzetto Borghese, al Ministero dell'Agricoltura ed a quello dell'Industria e del Commercio. Ha affrescato la cupola di S. Rosa a Viterbo.  Espose alle Biennali Veneziane del 1901 e 1905 ed alla I Biennale romana del 1921.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1912

L'Italia - 1883

Roma Letteraria - 1901

L'Arte - 1901

Arte e Storia - 1905


Opere dell'autore Giuseppe Cellini



 

Vuoi vendere un'opera di Giuseppe Cellini?

 

Vuoi comprare un'opera di Giuseppe Cellini?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3