Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Egidio Coppola

Coppola Egidio

Ripi - Frosinone 1852 / Ascoli Piceno 1929

Pittore, Illustratore, Decoratore, Fotografo
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Ripi (Roma Frosinone) il 1° maggio 1852, morto in Ascoli Piceno il 1° aprile 1929. Allievo di Antonio Sarti, Francesco Podesti e Annibale Angelini all'Accademia di Belle Arti di Roma. Fu sapiente ed apprezzato decoratore. Decorò palazzi e la volta della chiesa della Concezione ad Ascoli. A Roma affrescò il quadriportico del Palazzo delle Poste e aiutò Annibale Brugnoli nei lavori del Teatro Costanzi. A Fermo eseguì le decorazioni nel palazzo della Cassa di Risparmio e nella chiesa di San Rocco (1886), rappresentando sulla volta "La Vergine e le Virtù teologali", "San Gioacchino" e "San Giuseppe"; sulle pareti, ai lati dell'altar maggiore, "La fuga in Egitto" e "L'Annunciazione". Dipinse con grande verità e naturalezza animali d'ogni specie, ritraendoli nel loro vero carattere psicologico dando ad essi la fisionomia loro propria, il loro istinto, la loro individualità. Partecipò a molte esposizioni, dove fu più volte premiato. Fu anche buon ritrattista; il suo "Autoritratto" si trova in una delle sale del palazzo comunale di Ascoli. Vari suoi quadri sono conservati in case private ascolane. Illustrò, in 40 tavole a colori, la «Batracomiomachia» di Omero tradotta dal Leopardi, per la Casa Goupil di Parigi.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962


Opere dell'autore Egidio Coppola



 

Vuoi vendere un'opera di Egidio Coppola?

 

Vuoi comprare un'opera di Egidio Coppola?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3