Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Cherubino Cornienti

Cornienti Cherubino

Pavia 1816 / Milano 1860

Pittore
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Pavia il 25 marzo 1816, morto a Milano il 12 maggio 1860. Frequentò l'Accademia di Brera, e dopo aver studiato sui disegni di Giuseppe Bossi e di Luigi Sabatelli ed essersi acceso di ammirazione per Francesco Hayez, seguì una sua via, sgombra dalla imitazione degli antecessori. Nel 1842 con "Paolo Erizzo" comparve al pubblico come un audace innovatore e un ribelle alla tecnica e alla concezione dei maestri di quell'epoca. L'originalità sua non si smentì nelle opere che seguirono, ma andò aumentando, con una naturalezza castigata di composizione e di disegno, con una vibrata colorazione d'ambiente che non erano comuni alla produzione pittorica che aveva sott'occhio. Sue opere: "Trivulzio davanti a Luigi di Francia"; "Leonardo da Vinci con Lodovico il Moro e la sua famiglia nel Refettorio delle Grazie"; "Mosè fanciullo che calpesta il serto di Faraone", conservata nell'Accademia di Brera; "Michelangelo visitato nel suo studio dal Pontefice Giulio Il"; "Leonardo ritratta Cecilia Gallerani in presenza di Lodovico Sforza"; "Leonardo mostra la prima conca del Naviglio a Lodovico Sforza"; "La moglie del levita". Eseguì anche una pala di altare per Sant'Alessandro in Milano e un affresco nel convento dei Cappuccini di Tivoli. Nel 1860 fu nominato insegnante all'Accademia di Bologna; ma morì prima che potesse recarvisi.


Opere dell'autore Cherubino Cornienti



 

Vuoi vendere un'opera di Cherubino Cornienti?

 

Vuoi comprare un'opera di Cherubino Cornienti?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3