Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giovan Battista Crema

Crema Giovan Battista

Ferrara 1883 / Roma 1964

Pittore, Incisore, Illustratore
Biografia

da A. M. Comanducci
Nato a Ferrara il 13 aprile 1883, vive a Roma.
Apprese i primi elementi; della pittura in patria, e formò la sua educazione artistica a Napoli con Domenico Morelli, a Bologna con Domenico Ferri.
Stabilitosi nel 1903 a Roma, produsse e produce tuttora molte opere, trattate con sobria e semplice interpretazione del vero, nelle quali rivela il suo temperamento volonteroso e perseverante.
È stato un seguace fervente del divisionismo, dal quale ha tratto la luminosità che si nota nelle sue tele.
Ottenne il suo primo successo nel 1905 esponendo il trittico "I ciechi", ora nella Pinacoteca di Ferrara.
All'Esposizione Internazionale di Roma del 1911 figurarono due sue tele, "Selva Egeria" e "Rivelazione".
Ha tenuto parecchie esposizioni personali, specialmente a Ferrara.
Opere: "Le Marie raccolgono il sangue di Gesù"; "La leggenda del Golfo", "La scimmia e la palla"; "Scorcio"; "Capriccio di Maggio"; "Intimità"; "Tormento"; "Danzatrici"; "Serenità"; "Fortezza di notte"; vari ritratti.
Prese parte alla prima grande guerra come ufficiale di fanteria.



Domenico Ferri (bio)
Domenico Morelli (bio)


Opere dell'autore Giovan Battista Crema



 

Vuoi vendere un'opera di Giovan Battista Crema?

 

Vuoi comprare un'opera di Giovan Battista Crema?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3