Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Alessandro La Volpe

La Volpe Alessandro

Lucera - Foggia 1820 / Roma 1887

Pittore
Biografia

Allievo a Napoli di Salvatore Fergola, fu influenzato dalla Scuola di Posillipo, specie per quanto riguarda le atmosfere dei paesaggi, pur non facendone parte direttamente.
Nell'inverno 1851, accompagnò il duca di Leuchtemburg in Sicilia e in Egitto, traendone interessanti studi dal vero.
È possibile un suo breve sodalizio con Serafino De Tivoli e Lorenzo Gelati, al tempo della "Scuola di Staggia".
Tornato a Napoli, dopo aver avviato con rovinosi esiti economici un negozio di moda, si trasferì definitivamente a Roma.


da A. M. Comanducci
Nato a Lucera in Capitanata.
Paesista a facile, buon colorista, lavoratore fecondo. Seguì il principe Lenchtemberg in un viaggio nell'Egitto, e riprodusse molte vedute e i principali monumenti di quei luoghi.
Di lui si ricordano inoltre: "Marechiaro", grande dipinto, proprietà dell'Istituto di Belle Arti di Napoli; "Rovine a Pompei" e "La casa di Atteone a Pompei", nel Museo di Mulhouse; "Veduta di Pompei"; "La marina di Sorrento"; "Le scogliere di Amalfi"; "L'Isola di Capri".
La Galleria d'Arte Moderna di Roma possiede di lui "Una roccia", acquistata dal Ministero della Pubblica Istruzione nel 1893, dalla vedova dell'artista Angiola Molaioli.


Opere dell'autore Alessandro La Volpe



 

Vuoi vendere un'opera di Alessandro La Volpe?

 

Vuoi comprare un'opera di Alessandro La Volpe?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3