Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Augusto Levis

Levis Giuseppe Augusto

Chiomonte - Torino 1873 / Racconigi - Cuneo 1926

Pittore
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Chiamonte (Val di Susa) il 9 agosto 1873, morto a Racconigi nel 1926. Allievo di Lorenzo Delleani all'Accademia Albertina di Torino, eseguì paesaggi, specialmente della Libia, e quadri rappresentanti episodi dell'ultima guerra. Espose dal 1903 al 1925 a Torino, Milano, Roma, Piacenza. Nel 1909 alla Permanente di Milano tenne una mostra personale che ebbe successo. Sue opere erano di proprietà del Re d'Italia e del Re del Belgio. Nel 1913 egli si recò in Russia e lavorò per conto dello zar Nicola II. Nel Museo Civico di Torino è collocato un suo "Studio dal vero". Altri lavori notevoli: "Albatros"; "Il ritorno dalla trincea"; "L'assalto" e "Paesaggio alpestre", nella raccolta del comm. Lorenzo Delleani di Carignano.

 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1929

Natura ed Arte - 1908/09

Gazzetta del popolo della Domenica - 1910   1912

Emporium - 1914


Opere dell'autore Giuseppe Augusto Levis



 

Vuoi vendere un'opera di Giuseppe Augusto Levis?

 

Vuoi comprare un'opera di Giuseppe Augusto Levis?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3