Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Matilde Malenchini

Malenchini Matilde

Livorno 1779 / Fiesole - Firenze 1858

Pittore
Biografia

Pittrice

 

nata Matilde Meoni

 

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nata a Livorno verso il 1790, morta a Firenze poco dopo il 1858. Studiò a Firenze. Protetta dal granduca Leopoldo II e sovvenuta da lui andò a perfezionarsi a Roma. Si specializzò nella riproduzione degli interni e nei ritratti. Suoi lavori: "L'interno della chiesa di San Miniato al Monte"; il "Ritratto di un giovane", nella Galleria d'Arte Moderna di Firenze; "Le carceri di Firenze"; "Maria Carolina" e "Maria Amelia granduchessa di Sassonia", di proprietà del Museo Civico di Livorno. Fu socia onoraria dell'Accademia di San Luca, nelle cui sale si conserva il suo "Autoritratto".

 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1929

M. Missirini - Memorie dell'Accademia di S. Luca - 1823


Opere dell'autore Matilde Malenchini



 

Vuoi vendere un'opera di Matilde Malenchini?

 

Vuoi comprare un'opera di Matilde Malenchini?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3