Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Emilio Mazzoni Zarini

Mazzoni Zarini Emilio

Firenze 1869 / Firenze 1949

Pittore, Incisore
Biografia

da A. M. Comanducci
Nato a Napoli nel 1869, vive a Firenze.
Autodidatta, lavorò tenacemente e si è creato un nome nella difficile arte dell'acquaforte.
La sua ispirazione è sempre alta e delicata, i suoi paesaggi luminosi.
Ha esposto nelle sezioni del bianco e nero in tutte le grandi mostre: nel 1916 alla Mostra Italiana a Londra, con due punte secche, "Lisetta" e "Pensierosa", e quattro acqueforti, "L'Arno a Riva San Niccolò"; "La riva del fiume"; "La torre dell'arsenale"; "Il campanile di Fiesole"; nel 1922 alla Primaverile Fiorentina con cinque sue acqueforti: "La rocca"; "Pontevecchio"; "La valle umbra"; "Convento ad Assisi" e "Fontana a Boboli", e una puntasecca, "Nonna Rosa"; nel 1932, "La Certosa"; "Dovadola" e "Ponte in costruzione" lo rappresentarono alla Biennale Veneziana.
I suoi lavori sono apprezzati dai migliori intenditori, e trovansi collocati nel Museo reale di Bruxelles, nella Galleria Corsini, nella Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, e nella Galleria degli Uffizi di Firenze.
Il Mazzoni Zarini insegna nell'Accademia di Firenze ed è membro onorario della Società degli acquarellisti di Chicago.


Opere dell'autore Emilio Mazzoni Zarini



 

Vuoi vendere un'opera di Emilio Mazzoni Zarini?

 

Vuoi comprare un'opera di Emilio Mazzoni Zarini?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3