Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Rivaroli

Rivaroli Giuseppe

Cremona 1885 / Roma 1943

Pittore, Decoratore
Biografia

da A. M. Comanducci
Nato a Cremona l'8 dicembre 1885.
Di modesta famiglia, dovette subire privazioni e sacrifici, per realizzare il suo sogno d'arte.
Prima fu allievo di Cesare Tallone e di Giuseppe Mentessi all'Accademia di Brera, poi passò a quella di Parma.
Il suo primo lavoro, "Miseria e dolore", di maniera patiniana, suscitò interesse.
Poscia l'artista vinse il pensionato Fanny Ferrari, mediante il quale potè recarsi a Roma a perfezionarvisi.
Ha raggiunto una sua personalità: conoscenza del nudo, senso decorativo, tavolozza calda e vivace sono le sue caratteristiche.
Sue opere degne di menzione: "La Vittoria", esposta alla «Amatori e Cultori» di Roma nel 1922; due "Cavalli", acquistati dal Re alla Mostra dell'Animale nell'Arte (1930); "Il prosciugamento del Fucino", nella grande sala del Palazzo Giraud ora Torlonia, in Roma; "Roma vittoriosa sul mare", decorazione dello scalone d'onore del Ministero della Marina; "Il Sacco di Roma", dipinto che trovasi in Vaticano; "La fonte degli Eroi", proprietà della famiglia Torlonia; altre decorazioni nella villa del barone Aliotti, nella villa Scasseri ed in altri palazzi romani.
Sue tele apparvero anche alla Mostra di Arte Marinara del 1927 ed a quella dell'Ottocento Italiano tenutasi a Roma nel 1930; altre ancora sono proprietà di nobili famiglie italiane e di personalità italiane e straniere del mondo diplomatico.



Giuseppe Mentessi (bio)
Cesare Tallone (bio)


Opere dell'autore Giuseppe Rivaroli



 

Vuoi vendere un'opera di Giuseppe Rivaroli?

 

Vuoi comprare un'opera di Giuseppe Rivaroli?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3