Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Adolfo Rolla

Rolla Adolfo

Buenos Aires 1899 / Torino 1967

Pittore
Biografia

Adolfo Giuseppe Rolla

 

da A.M. Comanducci

Nato a Buenos Aires il 13 gennaio 1899, vive a Torino. E' stato allievo di Giacomo Grosso e di Cesare Ferro all'Accademia di Torino, e alla licenza del disegno del nudo ottenne il primo premio. Espose per la prima volta a Torino, ancora allievo, alla Promotrice del 1924, poi a tutte le mostre della Promotrice e degli Amici dell'arte; a Milano, alla Permanente; a Bologna, alla Mostra del Paesaggio; a Firenze, alla Mostra di Palazzo Pitti (1927); a Genova, a Varallo Sesia, a Novara. Tratta la figura e la natura morta, ma predilige il paesaggio, e certi suoi quadri di neve sono trattati con disinvoltura e semplicità notevoli. Ha vissuto per parecchi anni in America. E' orientato verso le manifestazioni moderne dell'arte, pur restando fedele alla tradizione dei suoi maestri. Alcune sue opere: "Tramonto tra i pagliai"; "Raggio di sole in montagna", acquistata dal Principe di Piemonte alla Promotrice torinese del 1928; "Salici vecchi" e "Salici rinnovati", proprietà del marchese Medici del Vascello; "Grigio"; "Accordi", esposta alla Quadriennale torinese del 1927; "Monti Cappuccini d'inverno", esposta a Torino nel 1930; "Neve e brina"; "Ritratto della contessina Carla Colli di Felizzano".


Opere dell'autore Adolfo Rolla



 

Vuoi vendere un'opera di Adolfo Rolla?

 

Vuoi comprare un'opera di Adolfo Rolla?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3