Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Ischia, il castello Aragonese visto dagli scogli (1928)

Casciaro Guido (Napoli 1900 / 1963)

Tecnica: Olio su tela
Misure: 56.5cm x 86cm

Opera firmata in basso a destra: Guido Casciaro 4 sett VI
A tergo iscritto sulla tela: "Il castello dagli scogli"


Guido Casciaro

Casciaro Guido

Casciaro Guido (Napoli 1900 / 1963)

Pittore

Allievo del padre Giuseppe Casciaro all’Istituto di Belle Arti in Napoli, istituto nel quale divenne insegnante di decorazione pittorica nel 1942, ebbe anche la cattedra di tarsia, ebanisteria e disegno presso la Scuola d’Arte di Sorrento.
Ha partecipato a molte esposizioni tra cui la Mostra Italiana di Arte a Bruxelles, la Biennale di Venezia nel 1934, 1936, 1938, 1940, 1942, 1948, alla Quadriennale di Roma nel 1931, 1935, 1939 e 1943, alla Promotrice Belle Arti nel 1931 e 1939.
Sue opere alla Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma (Entrai nel carcere di Luigi Settembrini), nel Museo Civico di Roma e nella Galleria di Arte Moderna di Latina (Inverno).


da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Napoli il 25 luglio 1900. Vive ivi.
Figlio e allievo di Giuseppe Casciaro ha partecipato alle Biennali Romane e Napoletane, alla XIX, XX e XXI di Venezia, alla I e Il Quadriennale Romana. Alcuni suoi quadri: "Inverno al paese"; "Giovane allo specchio"; "Ricostruzione del Regime"; "Vita cittadina"; "Gli ultimi manifesti"; "Natura morta".







 

Desideri ulteriori informazioni sull'opera "Ischia, il castello Aragonese visto dagli scogli" di Guido Casciaro?

Compila il modulo di contatto qui sotto


Per qualsiasi genere di informazioni puoi contattarci scrivendo alla nostra mail info@galleriarecta.it

Oppure puoi venirci a fare visita direttamente in galleria in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma