Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Nudo di fanciullo

Sidoli Pacifico (Rossoreggio di Bettola - Piacenza 1868 / Piacenza 1963)

Tecnica: Olio su carta
Misure: 30cm x 20cm

Coppia di opere firmate in basso a destra

 

 


Pacifico Sidoli

Sidoli Pacifico

Sidoli Pacifico (Rossoreggio di Bettola - Piacenza 1868 / Piacenza 1963)

Pittore, Decoratore

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Rossoreggio di Bettola (Piacenza) il 17 maggio 1868. Fratello di Nazzareno Sidoli e di Giuseppe Sidoli. Allievo di Bernardino Pollinari, acquistò con prontezza in Italia una certa notorietà, ma, desideroso di più vasta palestra, si recò ventenne a Parigi, dove fu presto ammesso ai Saloni, ed i suoi quadri figurarono accanto alle opere di Giovanni Segantini e di Gaetano Previati. Notati soprattutto furono i suoi pastelli e i suoi acquerelli, per la verità della loro espressione ed il loro poetico sentimento. Egli divenne in breve ritrattista ricercato, ed ebbe molte commissioni da personalità d'ogni campo. Tenne molte mostre personali, segnatamente a Parigi, a Londra ed a Strasburgo. Nel 1930, chiamato dalla nostalgia della patria, lasciò la Germania portandosi a Milano aprendo uno studio che fu assai frequentato ed ammirato. Ordinò in questa città una mostra nella quale figurarono 100 quadri, cioè, oltre gli studi e le impressioni: "Rèverie"; "Curiosità"; "Nel bosco"; "Carezze di Eolo"; "Naviglio"; "Pineta esotica"; "Ponte Nuovo sulla Senna"; "Regate Po"; "Primi tepori"; "Quiete"; "Zingara"; "Testa di vecchio"; "Testa di arabo"; "Testa di giovinetto"; "Bimba che lava"; "Nel pollaio"; "In Brianza"; "Parco Monsouris" (Parigi); "Piccolo pescatore"; "Sosta"; "Vecchia contadina"; "Idillio"; "Bimba in giardino"; "I primi fiori"; "Inondazione"; "Lavandaia"; "Le prime ciliegie"; "Amor materno" (acquarello); "Montanaro"; "Testa di bimba"; "Nel box"; "Lepri"; "Ritratto di Carducci"; "Fumatore"; "Pastorello", "L'amore delle piante"; "Solitudine"; "Quiete campestre"; "Raggi di sole"; "Diogene"; "Rustico di Barni"; "Autoritratto", ecc. Si citano poi fra i lavori del Sidoli: le decorazioni del soffitto della Banca Cattolica di Parma; due "Teste", conservate nel Museo di Strasburgo; "L'Assunta", pala di altare nella chiesa maggiore di Stradella; "San Gallo", pala d'altare nell'Abbazia di Monastero (Piacenza); i ritratti della "contessa Anguissola" e della "signora Amelia Casali", di Piacenza; il "Ritratto di Filippo Carcano", nella collezione del dott. Ruffini di Milano.



 

Desideri ulteriori informazioni sull'opera "Nudo di fanciullo " di Pacifico Sidoli?

Compila il modulo di contatto qui sotto


Per qualsiasi genere di informazioni puoi contattarci scrivendo alla nostra mail info@galleriarecta.it

Oppure puoi venirci a fare visita direttamente in galleria in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma