Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Opere di questo autore


Pompeo Marino Molmenti

Molmenti Pompeo Marino

Villanova di Motta di Livenza - Treviso 1819 / Venezia 1894

Pittore
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Villanova sul Livenza l'8 novembre 1819, morto a Venezia il 17 dicembre 1894. Zio dello storico Pompeo Molmenti. A quattordici anni entrò all'Accademia di Venezia dove ebbe a maestri Odorico Politi e Ludovico Lipparini. Nel 1883 col dipinto "Santa Teresa", eseguito per commissione della contessa Teresa Mosconi Papadopoli, si attirò grandi lodi e da qui ebbe inizio la sua carriera d'artista. Dipinse poi successivamente vari quadri sacri e d'argomento storico e biblico nei quali si mostrò spiccatamente romantico nel soggetto, restando però accademico nella sostanza, sebbene in alcune opere accennasse ad uscire dalle forme convenzionali del suo tempo. Fu artista paziente e scrupoloso. Le sue opere sono eseguite con minuziosa diligenza anche nei minimi particolari; nei ritratti seppe raggiungere grande vita, espressione e rassomiglianza, che eccelsero in quello di "Vespasiano Mazzucotelli", conservato nel Museo di Bassano. Nel 1852, successe a Michelangelo Grigoletti nella cattedra di pittura della Accademia di Venezia, e fu valente maestro della copiosa messe di scelti artisti usciti dalla sua scuola, fra i quali Tranquillo Cremona, Giacomo Favretto, Luigi Nono, Ettore Tito, Silvio Rotta. I suoi dipinti più noti sono: "Giotto e Cimabue"; "Pia de' Tolomei"; "Il bagno di Ninfe"; "Arresto di Filippo Calendario"; "Sara concede Agar in moglie ad Abramo"; "Otello", che acquistato dalla famiglia Papadopoli permetteva al Molmenti di divenire proprietario di un tranquillo villino a Villanova, in quel di Motta di Livenza.



 

Vuoi vendere un'opera di Pompeo Marino Molmenti?

 

Vuoi comprare un'opera di Pompeo Marino Molmenti?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3