Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Campagna romana

Barucci Pietro (Roma 1845 / Roma 1917)

Tecnica: Olio su tela
Misure: 64cm x 131cm

Opera firmata in basso a destra e locata Roma.
Bibliografia dell'opera: "Ottocento" n° 38  pag. 61


Pietro Barucci

Barucci Pietro

Barucci Pietro (Roma 1845 / Roma 1917)

Pittore

Allievo di Achille Vertunni all’Accademia di San Luca a Roma, apprende il vigore e l’ampiezza delle composizioni del maestro con tale bravura che molti dei suoi paesaggi del primo periodo vennero confusi per opere del Vertunni stesso.
Nel periodo della maturità si dedica a dipingere con grande realismo scene rusticane ambientate nella campagna romana, rendendo magistralmente le mille tonalità delle acque paludose, gli immancabili bufali, i verdi infiniti che colorano la terra, l’azzurro del cielo laziale, mostrando di comprenderne appieno tutta la poesia.

 

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Roma il 20 aprile 1845. Apprese l'arte pittorica sotto l'insegnamento di Achille Vertunni nell'Accademia di San Luca a Roma, e del maestro risentì la larghezza, il vigore e il gusto. Riprodusse principalmente e con grande verità le vedute della Campagna romana. Fra i suoi principali lavori si ricordano: "La palude di Castel Fusano" esposto a Roma nel 1883; "Lago negli Appennini" esposto a Chicago nel 1893; "L'Albucceto di Castel Fusano" esposto ancora a Roma nel 1901; "Laguna di Venezia" e "Regione del Polo" esposti al Salone degli Indipendenti a Parigi nel 1907.



 

Desideri ulteriori informazioni sull'opera "Campagna romana" di Pietro Barucci?

Compila il modulo di contatto qui sotto


Per qualsiasi genere di informazioni puoi contattarci scrivendo alla nostra mail info@galleriarecta.it

Oppure puoi venirci a fare visita direttamente in galleria in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma